QUANDO UNA MAMMA

Quando una mamma parla vuole solo dire quello che le sue parole esprimono. Non sempre una madre, una donna, quando esterna un concetto, bisogna trovarci un significato diverso da quello che realmente è! Se dice che è stanca, è tutto quello che vuole dire! Se dice che ha bisogno di recuperare, è tutto quello di cui ha bisogno: magari di un buon sonno ristoratore!

Tutto questo non significa che se dice di essere stanca, vuole dire che è stanca di essere madre, o che visto che è stanca è perché essere madre è impegnativo, o che la maternità è qualcosa da cui scappare! In quelle parole non vuole dire che desidera dimenticarsi dei suoi figli, o che si dispiace per essere diventata madre, vuole solo dire che talvolta passare una serata diversa, far evadere la mente, non le farebbe male!

Quando una mamma: un conto salato

Mi è capitato spesso di sentir dire da altre donne, madri come me, come noi, che se una mamma chiede aiuto è perché è un’incapace! È ingiusto e immorale, oltre che offensivo! A me è capitato di chiedere aiuto, e sì, molto spesso perché non ero capace di fare qualcosa, non me ne vergogno. Non per questo “dovevo” essere mal giudicata. Non nasciamo tutti imparati, quindi per favore un pizzico di clemenza ed empatia non guasterebbe nei confronti di mamme che non sanno fare qualcosa.

Chiediamo aiuto perché ci sentiamo sopraffatte da quel duro lavoro che è fare la madre, sempre attiva h24! La mia mamma mi ha aiutato più di quanto io abbia voluto e il suo aiuto è arrivato anche quando non richiesto. Conoscendomi ha compreso le mie difficoltà e si è prestata per non farmi sentire inadeguata, perché purtroppo il giudizio altrui è sempre in agguato ed è arrivato presentando un conto salato!

Stare sul pezzo 365 giorni l’anno h24

Ci sono mamme che spesso mettono in tavola piatti pronti, non vuol dire che siano menefreghiste sulla crescita dei loro figli. La casa in disordine, i panni stesi sugli stendini in salone, montagne di panni da stirare, le pulizie da fare… non dimostrano da parte di una madre superficialità, o che quella donna è disordinata, semplicemente non ha avuto tempo per poter sopperire a tutti i suoi obblighi familiari. Stare sul pezzo tutti i giorni dell’anno non è facile!

Le gare a chi fa di più nel minor tempo possibile le lasciamo agli atleti, grazie! Una qualsiasi mamma corre tutto il giorno per riuscire a soddisfare i bisogni di una famiglia e vanno rispettate per il solo fatto di fare dei sacrifici per essa, a volte dimenticandosi anche di sé stesse. Preoccuparsi di fare la spesa, di cucinare tre volte al giorno per 365 giorni all’anno, curari i figli, poi c’è la scuola, il lavoro, lo sport: la vita diventa un’impresa titanica che sfinisce e svilisce. Insomma, non giudichiamole, il più delle volte stanno facendo del loro meglio per arrivare a fine giornata!

Quando una mamma: follia e ansia

Più di una volta mi è capitato di trovarmi in situazioni in cui una mamma strillava al proprio figlio. A me è capitato più spesso di quanto avrei voluto e trovarmi davanti a delle persone che mi hanno redarguito per averlo fatto mi ha veramente fatta infuriare. Non è che una madre è pazza perché urla ai figli! La verità è che la si sente urlare, perché forse è la decima volta che chiede una cosa che non viene eseguita! Il nervosismo di una madre non è follia allo stato puro, piuttosto è l’esasperazione di un contesto o di una situazione di cui non si tiene conto. Eppure c’è sempre qualcuno pronto a giudicare e criticare!

Come quando è preoccupata, non è isterica o agitata o ansiosa, semplicemente è in allarme per qualcosa che sente stia per accadere o che è già successa. State certi che la situazione non la farà crollare, lei sarà in grado di trasformarsi nel più impavido dei guerrieri mai esistiti, perché una madre quando le toccano i figli è sempre pronta a tirare fuori gli artigli pur di difenderli.

La mamma è sempre la mamma

Una madre antepone i suoi figli a sé stessa ogni giorno, ogni ora, ogni momento, perché sa che suo figlio è più importante di qualsiasi altra cosa al mondo. Una madre sa donare il suo cuore come nessuno è in grado di fare e senza chiedere nulla in cambio. Giudicare il suo operato di madre è inopportuno, e trovo ingiusto che una madre debba sempre essere messa alla prova! Dovrebbe, invece, meritare più sostegno, comprensione, maggiore approvazione, perché quando hai una mamma accanto, puoi davvero dire di avere tutto!

Quando una mamma: la mia fortuna è la fortuna dei miei figli

Io sono una persona molto fortunata, posso ancora pronunciare la parola mamma! Posso sentirla pronunciare dai miei figli e alla fine di una giornata, anche quando la stanchezza può sopraffarci, sapere di avere accanto le persone che amiamo è tutto quello di cui abbiamo bisogno!

Ho una mamma grandiosa, non smetterò mai di dirlo e di dirglielo! Anche quando non siamo d’accordo, anche quando discutiamo, il grande amore che ci lega ci riporta l’una dall’altra. Ho avuto una brava maestra, una buona insegnante dal momento che anche con i miei figli, nelle incomprensioni, continuiamo a ritrovarci. Questi legami forti e indissolubili ci tengono uniti, così tutto il resto, come le critiche o i giudizi affrettati e presuntuosi nei nostri confronti possono anche andare a farsi fottere!

La festa della mamma

Come tradizione che si rispetti, la festa della mamma si festeggia la seconda domenica di maggio. Quest’anno cade il 14 maggio che è anche il compleanno di mia madre. Intanto auguro alla mia adorata mamma buon compleanno e poi le auguro una splendida festa della mamma da parte mia e dei miei ragazzi che la adorano. È una donna eccezionale, la migliore che si possa desiderare!

Auguri a tutte le mamme

ScriviloConLeParole

lascia qui il tuo commento