VICIOUS CYCLE SERIE

La Vicious Cycle serie di Katie Ashley trattasi di un unico volume che comprende tre storie. “L’amore ha i tuoi occhi”, che ci narra la storia tra Diacono e Alexandra. “L’amore ha il tuo sorriso”, che ci racconta quella tra Reverendo e Annabel. “Vorrei averti qui per sempre” che ci snocciola le vicende tra Vescovo e Samantha. Le relative storie parlano delle avventure di tre fratelli Malloy facenti part di un Club di motociclisti (bikers) gli “Hells Raiders”. Vi ricorda qualcosa? Certamente! La storia è tratta dalla serie Tv Sons of Anarchy di cui ho parlato la settimana scorsa.

Spoilerando ecco cosa accade!

Dopo aver accettato il consiglio della mia amica Alessia ho cominciato a guardare la serie Tv e durante uno dei nostri caffè mattutini (leggi qui l’articolo “Un caffè con le amiche”), abbiamo cominciato a parlare della serie Sons of Anarchy che lei aveva appena finito di vedere ed io volevo ottenere da lei un po’ spoiler. Vi starete chiedendo se sono pazza! “NO SPOILER”, questa è la regola! Invece non è per niente vero, almeno non per me! Non mi importa, anzi lo preferisco, mi piace sapere prima cosa succede in modo da godermelo meglio. Lo so, sono strana! E insomma, parlando della serie Tv, la mia amica mi riferisce anche che esiste una trilogia composta da tre romanzi che è tratta dai Sons. Il giorno dopo avevo il cartaceo tra le mani che ho letteralmente divorato in tre giorni!

Vicious cycle serie: L’amore ha i tuoi occhi

L’intera vita di Diacono Malloy è dedicata al suo Club di motociclisti: gli Hells Raiders. Lui è un duro che non si ferma davanti a nulla per le cose in cui crede e per il senso di onore nei confronti dei suoi fratelli del Club. Il suo mondo viene messo in discussione quando gli viene affidata una figlia di cinque anni, Willow, di cui non conosceva l’esistenza. Willow è nata dalla sua relazione con Lacey, il suo primo amore. Lacey è stata uccisa. Willow dopo aver visto l’uomo che ha ucciso sua madre ha smesso di parlare. Solo la sua insegnate di scuola, Alexandra, è riuscita a farla aprire al mondo. Diacono all’arrivo di Willow è confuso, una figlia cambia tutti i suoi piani. La bambina si fa subito amare da sua nonna Mama Beth e dai suoi due zii, Vescovo e Reverendo.

“Lui era l’oscurità e io la luce…la tempesta perfetta degli opposti che si scontravano in eterno, creando una straordinaria armonia. Ci lasciammo trascinare via da quella tempesta, perché la vita e la morte ora avevano un significato nuovo, perché quella era la nostra resurrezione e la nostra rinascita. “

Diacono e Alexandra

Il tipo di vita che conduce Diacono non è adatto ad una bambina e proprio a causa del suo mondo la ragazzina è costretta a vivere solo all’interno del club per motivi di sicurezza. La sua insegnante preoccupata di non vedere Willow, la sua allieva preferita, a scuola, la va a cercare al Club. Così il mondo di Alexandra e quello di Diacono si scontrano. Le sorprese non mancheranno. I due ragazzi non sanno che in realtà i loro destini sono più intrecciati di quanto non possano arrivare a credere.

Vicious cycle serie: il classico cliché

Questa storia ha un che di familiare, è il classico cliché: il ragazzaccio (Bad-boy) che si incontra con la brava ragazza. Nonostante le diversità delle loro esistenze si innamorano e insieme saranno felici e contenti. Tutto vero, ma per poterci arrivare, lei dovrà farsi un giretto all’inferno e uccidere una piccola parte della sua anima, e quindi macchiarsi la mani di sangue. Alexandra non lo fa solo per amore dell’uomo con cui ha deciso di condividere la sua vita. Lo fa perché dentro di lei sa che non c’è alternativa per vendicare le mancanze della sua vita.

Vicious Cycle serie: l’amore ha il tuo sorriso

Annabel Percy è la figlia di un potente politico. La sua vita non è stata mai facile. L’etichetta e l’assenza del calore familiare gli sono determinanti nelle sue scelte, tanto da decidere di andare contro i genitori e di diventare veterinaria lontano da casa. È in quel periodo che Annabel decide, che per una volta, una piccola trasgressione non può che giovare alla sua vita noiosa. Purtroppo a causa di quella scelta Annabel finisce dentro a qualcosa molto più grande di lei, che rovinerà per sempre i suoi sogni. Reverendo dopo la morte di Case diventa il presidente degli – Hells Raiders. Durante le nozze di Diacono riceve una informazione che lo fa scattare. La figlia di Rompicollo, il medico del club, è stata rapita dai Diablos che sono in combutta con il cartello della droga. La venderanno come schiava sessuale.

Rev – Reverendo

Rev appena avuto la notizia non ci pena su un attimo e insieme al fratello Vescovo iniziano la loro avventura per andare a salvarla. Sfortunatamente la figlia di Rompicollo muore durante le operazioni di salvataggio. Tuttavia riescono a salvare una ragazza, si tratta di Annabel che per mesi è stata  abusata e stuprata da Mendoza: lei era la sua ragazza preferita. Rev sa cosa vuole dire passare quello che sta passando Annabel e il suo cuore gentile non può fare a meno di aiutarla. Entrambi hanno un dolore che li accomuna e chissà che non li porti a soffrire di meno insieme.

“Questo, e il tempo. Il vecchio detto secondo cui il tempo cura tutte le ferite è vero. Ovviamente, il dolore non si dimentica mai del tutto. È come se restasse sepolto sotto la superficie. Alcune immagini, odori o rumori possono risvegliarlo.”

Vicious cycle serie: donne sotto il mirino

Gli abusi sessuali, lo stupro, la violenza in generale contro le donne è qualcosa che continua a destabilizzare la mia razionalità. Non lo so cosa scatti negli uomini per arrivare a commettere violenza su una donna, di qualsiasi tipo essa sia. Credo che gli uomini che commettono questi atti ignobili sono dei deboli, che si sentono forti solo mostrando il loro lato oscuro. Troppe donne muoiono per mano di uomini preversi e deviati. In troppe vengono maltrattate solo per essere nate donne. Sono davvero troppe le donne demonizzate solo perché la cultura in cui viviamo sostiene che siamo esseri inferiori. Quanto ancora dobbiamo subire affinché tutto questo prenda una direzione diversa? Quanto ancora il parco femminile deve sottomettersi ai pregiudizi culturali radicati da gente insulsa e ignorante? Mi piacerebbe pensare che presto tutto questo comportamento ostile contro le donne finisca, ma dubito che succeda!

Vicious cycle serie: Vorrei averti qui per sempre

“C’erano poche cose che mi spaventavano – anni di addestramento nella polizia mi avevano resa più forte. Ma i motociclisti erano per me quello che l’uomo nero è per i bambini e la morte per gli adulti.”

L’agente Samantha Vargas è determinata a sconfiggere i criminali. Non c’è situazione pericolosa che lei tema, perché sa fare il suo lavoro e lo sa fare molto bene. C’è solo una cosa che ancora le procura dolore: è la vista dei motociclisti! Samantha ha subito un grande trauma quando era piccola. Ha assistito all’assassinio di suo padre per mano di un biker. Quando il suo migliore amico e partner sul lavoro decide di infiltrarsi negli Hells Raiders per incriminarli circa il traffico di armi, Sam si vede costretta ad accettare di andare con lui malgrado ancora le tremino le gambe alla vista di uno di loro.

“Per quanto ci provassi, non riuscivo a crederci. In quel momento, il petto mi fece così male che facevo fatica a respirare. Mi piegai, cercando di inspirare ed espirare. Se davvero esisteva un inferno in terra, le fiamme mi stavano consumando.”

Vescovo

È nel Club che Sam, sotto copertura, incontra Vescovo, tutti suoi pregiudizi crollano e se ne innamora perdutamente. Vescovo per la prima volta nella sua vita sente che questa ragazza può cambiare il corso delle cose, per questo è sempre più felice della direzione che il Club ha deciso di intraprendere: ritornare alla legalità. Il problema adesso è farlo accettare agli altri Club. La situazione si complica durante un grande raduno e uno dei biker con l’aiuto dei Diablos li attacca. In molti perdono la vita, tra cui Gavin il migliore amico di Sam. Riuscirà l’agente Vargas a passare oltre l’accaduto e a ritrovare fiducia in qualcuno che somiglia troppo a chi l’ha fatta tanto soffrire nella vita?

Vicious Cycle serie Vs Sons of Anarchy

L’autrice, Katie Ashley, ha tratto il suo romanzo dalle avventure del Club di motociclisti più famoso di tutti i tempi, i Sons of Anarchy. La storia degli Hells Raiders cammina quasi di pari passo con quella dei Sons. Entrambi i Club impiegano le loro forze sul commercio delle armi. Entrambi i Club decidono di uscirne, per un motivo o per un altro, questo non ha importanza. Nella Vicious cycle serie come nei Sons of Anarchy tutti i personaggi presentano delle analogie caratteriali. I vari presidenti che si susseguono, le forti personalità dei protagonisti e quello che combinano pur di aiutare un fratello del Club o raggiungere un fine prestabilito. Una figura in particolare mi ha colpita: la matriarca del Club. Nella serie cartacea composta dai tre romanzi “Mama Beth” è dolce, amorevole e comprensiva, sempre disposta ad aiutare i suoi ragazzi. In netta contrapposizione c’è quella della serie Tv “Gemma” che invece conduce passivamente ogni gioco nel Club e la sua presenza influenza con ossessione malsana chi le ruota intorno.

Serie cartacea o serie TV?

Nella serie, rispetto a quella del piccolo schermo, si ha una maggiore possibilità di comprendere le gerarchie e i ruoli, nonché le regole che esistono all’interno di un Club di motociclismo. Quindi anche tutti i meccanismi che ne derivano per chi entra a farne parte. La trilogia mi è piaciuta, molto! Tuttavia ho amato tantissimo la serie Sons Of Anarchy, così come ho odiato il vuoto che mi ha lasciato quando è finita. Tutti loro ancora mi mancano! Leggere questi tre romanzi in qualche modo mi ha riportato dentro quelle avventure che tanto mi hanno dato, soprattutto da un punto di vista emotivo. Il suggerimento è: se non avete visto i Sons of Anarchy fatelo! Se non avete letto la Vicious Cycle serie che aspettate?

ScriviloConLeParole

3 pensieri su “VICIOUS CYCLE SERIE

  1. Come sempre mi trovo in perfetta sintonia con le tue recensioni sia il cartaceo che la serie anche a me hanno lasciato un vuoto sono anche felicissima che fai sempre tesoro dei miei consigli..

lascia qui il tuo commento