L’ESSERE MADRE

Domani si festeggia la festa della mamma e mi sento oltremodo fortunata, poiché posso vantare il lusso di festeggiare due volte: doppia festa per me che celebrerò la mia festa della mamma con i miei ragazzi e con la mia adorata mamma! L’essere madre è un ruolo che inorgoglisce la donna, tuttavia esserlo dona pene, afflizioni e responsabilità per tutta la vita. Per quella vita che non ti ha chiesto di venire al mondo, ma che per la quale faresti qualsiasi cosa pur di proteggerla.

Notti insonni costellate di orribili pensieri che ti costringono a fissare il soffitto con gli occhi pieni di disperazione. Lunghe ore diurne in attesa mentre vivono la loro esistenza, come è giusto che sia! Il pensiero che possa accadergli qualcosa devasta la mente e il cuore!

La vita disperata delle mamme

Viviamo così noi madri: cariche di responsabilità, di pena, di angoscia, di ansia, di arrabbiature! Mentre i nostri figli crescono noi lasciamo che camminino lungo la linea della loro vita sperando che sia semplice e piena di gioia.

I figli tuttavia non portano solo guai, sono molte le gioie che accompagnano la loro esistenza: ci sono i momenti di tenerezza, gli abbracci calorosi, i baci che hanno il sapore della dolcezza, la delicatezza di una carezza, la meraviglia in uno sguardo di sorpresa. E poi c’è anche un bel voto scolastico, un buon risultato sportivo. Si vive soprattutto per questo!

L’essere madre: un peso da sopportare

Non so se sia più pesante, per il cuore di una madre, sopportare le pene o le gioie dei propri figli! Sono entrambi due pesi che possono distruggere, ed è come li si vive che ci permette di sopportarli. Ci sono pene che feriscono così in profondità da distruggerti. Ci sono gioie che ti tolgono il respiro tanto da ucciderti. Comunque vada l’amore che hai nei confronti dei figli supera qualsiasi obbligo, qualsiasi dovere. Ci si arrende a qualsiasi pensiero negativo o positivo per la loro felicità e su questo punto non si discute!

 L’essere madre: a ruoli invertiti

Essere una madre è uno dei ruoli più belli che una donna possa avere nella sua vita! E da madre a madre dico che anche avere una madre su cui contare è un grande privilegio! Essere madre è bello, ma è anche impegnativo. È un ruolo che non ci viene insegnato dietro a un banco di scuola, ma abbiamo comunque una maestra: nostra madre che nel corso della vita ci ha fornito un esempio da cui attingere! Doveri e responsabilità condizionano la nostra natura di madre e spesso tutto questo può far nascere molte incomprensioni.

Una madre ha il grande onere di dover stare sempre sul pezzo con i propri figli, soprattutto oggi che viviamo in una società ricca di insidie e trabocchetti! I nostri figli possono essere delle vere spine nel fianco il più delle volte, ma sanno essere anche la nostra più grande gioia quando realizzano i loro sogni!

L’essere madre: diritti e doveri

Il nostro ruolo di madre ha tante sfaccettature e in un certo senso è complicato e complesso. Abbiamo la responsabilità di accompagnarli nel loro percorso permettendogli di vivere la loro vita senza intromissioni da parte nostra e se questo significa farli sbagliare, che ben venga, è da un errore che possiamo trarre una grande lezione. 

Un madre dovrebbe essere per loro una guida per trovare ciò che cercano, dovrebbe porgergli una mano per essere condotti nel luogo cui appartengono. Dovremmo essere un sostegno da dove poter spiccare il volo, un rifugio sicuro dove poter tornare ogni volta che lo desiderano o che ne abbiano bisogno. Dovremmo essere in grado di saperli consigliare per il loro meglio anche quando significa qualcosa che non riescono ad accettare. 

L’essere madre: l’amore cancella le mancanze

Noi mamme dobbiamo essere in grado di accettare i pregi e i difetti dei nostri figli senza alterarli o modificarli per farli passare migliori di ciò che sono, per noi lo sono in ogni caso. È nostro compito assicurarci che sappiano fare le scelte giuste per non pagarne le conseguenze. Noi mamme siamo felici quando loro lo sono e siamo tristi quando loro lo sono! E quando ci fanno arrabbiare, li perdoniamo perché sono e resteranno sempre i nostri bambini che hanno bisogno della loro mamma!

Siamo la loro valvola di sfogo e non è sempre facile comprendere o accogliere i loro insulti per delle sciocchezze il più delle volte, ma l’amore che nutriamo nei loro confronti cancella ogni mancanza! 

L’essere madre: la mia mamma è la mia forza

Avere una madre su cui poter contare è un enorme privilegio. È vero sono una mamma, però la presenza della mia di madre mi aiuta e mi conforta, mi dà la forza ogni giorno per compiere le mie piccole e grandi imprese. Lei è la mia fan numero uno, come io lo sono dei miei figli. Lei per me è un punto di riferimento e quando ho qualche dubbio o problema è a lei che mi rivolgo. Quando sono dura, o troppo diretta con i miei figli e lei riesce a mediare e a trovare soluzioni alternative con le quali possiamo vedere le cose da un punto di vista diverso che ci permette di appianare le divergenze.

La mia dolce mamma

Credo che la mamma sia paragonabile a una bussola che ci indica la via e quando siamo persi basta solo consultarla. La mia mamma è la mia migliore guida, la mia migliore amica e mi piacerebbe che un giorno il mio operato con i miei figli li portasse a pensare che anche io lo sono per loro.

Penso che sia una donna eccezionale, è un esempio di vita e di coraggio! La amo moltissimo. Siamo molto unite, io e lei abbiamo costruito un legame prezioso e forte! In questo periodo difficile che ho affrontato, se non ci fosse stata lei, forse non sarei stata in grado di farlo come poi sono riuscita a fare! Lei riesce a infondermi forza e coraggio, mi intima di andare avanti e di migliorarmi, mi spinge a fare di più per me stessa e per i miei figli. Tutto questo è un valore aggiunto nel mio cammino e sono grata alla vita sia per lei che per i miei due ragazzi: i miei doni preziosi! 

BUONA FESTA DELLA MAMMA

ScriviloConLeParole

lascia qui il tuo commento