ABBRACCIAMI ANCORA

Ancora chiusa in casa la mia amica Alessia mi ha regalato un romanzo da leggere per impegnare il mio tempo. L’ho iniziamo con estrema difficoltà a causa del mio stato, tuttavia fin dalle prime pagine ha saputo catturare la mia attenzione. “Abbracciami ancora” di  Susan Lewis, clicca qui per l’acquisto, è un romanzo il cui filone principale è molto forte. È una lettura impegnativa da un punto di vista emozionale. È commovente, toccante, struggente, lacrime e magoni hanno attraversato il mio cuore durante la lettura. La protagonista, Charlotte, è una donna eccezionale e coraggiosa. Una donna dalle molte virtù da cui prendere esempio.

Abbracciami ancora: La trama

Charlotte Nicholls nasconde un grande e terribile segreto. Il ricordo di un agghiacciante evento la perseguita e le crea diversi problemi di comunicazione nel suo quotidiano con la madre. Lei e sua figlia Chloe, che sta per compiere quattro anni, hanno lasciato la loro casa e i loro amici in Inghilterra per sfuggire ai fantasmi del passato, dimenticare tutto e ricominciare una nuova vita.

Ora, nella nuova casa, una villa nella meravigliosa Bay of Islands, in Nuova Zelanda, si sentono finalmente al sicuro e sentono che possono lasciarsi i demoni del passato alle spalle per potersi concentrare sul loro futuro insieme. Stanno cominciando ad ambientarsi anche grazie  alla madre di Charlotte, Anne, la madre biologica della protagonista che è riapparsa dopo un silenzio di ben ventisei anni.

Ma non c’era niente che sapesse di sbagliato; tutta sapeva di buono, la cosa più buona che le fosse mai capitata, ma come sarebbero andati avanti da lì? Sarebbe stato possibile per lui rimanere il suo avvocato? La sua libertà dipendeva da lui, così come riavere di nuovo Chloe…

Abbracciami ancora: Chloe

La piccola Chloe è felice e lentamente si sta riprendendo dal tremendo trauma che ha subito. I piccoli passi che compie ogni giorno sembrano dei veri miracoli. Talvolta basta una parola, un gesto inappropriato e la piccola ricade nell’oscurità del recente passato che la destabilizza. Charlotte è una mamma incredibile, attenta e sempre pronta ad aiutare la piccola Chloe nelle sue crisi di paura o nei suoi momenti di insicurezza. Anche Boots il suo orsacchiotto salva vita fa la sua parte per consolare la piccola Chloe.

Abbracciami ancora: gelosia cieca

Charlotte riesce ben presto a  stringere un bel legame con i fratellastri. È soprattutto Rick a rendere la vita della piccola Chloe e Charlotte più piacevole. Questo splendido legame viene messo in discussione dalla fidanzata di Rick, che gelosa della donna appena arrivata nelle loro vite, vede qualcosa che non esiste e rivendicando il suo territorio arriva a compiere dei gesti terrificanti che potrebbero compromettere il legame di tutti.

I legami affettivi sono qualcosa di viscerale, agiscono a livello istintivo, e per questo il più delle volte sono imprevedibili.

Destino crudele

Improvvisamente la vita di entrambe viene sconvolta e con orrore Charlotte scopre di non poter far nulla per opporsi al suo passato e a quello di sua figlia. L’incubo ritorna a bussare alla loro porta e Charlotte deve fare i conti con una serie di decisioni che ha preso e che la porteranno verso un destino che non immaginava si sarebbe compiuto.

Le palpebre di Chloe vibrarono nel sonno, Charlotte sorrise e ripensò con immenso stupore come il destino avesse tessuto e intrecciato le loro vite.

Abbracciami ancora: legame intenso

Meraviglioso è il legame tra Charlotte e Chloe. Mamma e figlia sono unite da un legame indissolubile e unico, e nonostante non ci sia un legame di sangue, queste due anime si sono riconosciute e si sono amate fin dal loro primo sguardo. Si sono scelte come se sapessero che il loro destino si dovesse compiere stando insieme. Certo, la  strada  che hanno intrapreso è stata lastricata da ogni sorta di ostacolo, che è costato loro dolore e sofferenza!

Ne sono uscite grazie al grande amore che Charlotte ha nei confronti della sua piccola. Anteporre qualcuno a noi stessi è il più grande atto di amore che possa compiersi. Anche Chloe ha fatto la sua parte, nella sua tenera età ha saputo tener fede all’amore che nutriva per sua madre, è rimasta fedele al loro legame.

So che è difficile da accettare, specialmente quando si rivela così pieno di ostacoli sin dall’inizio; credimi, non è semplice neanche per me restare a guardare, ma qualsiasi cosa lei debba sperimentare su questa terra fa parte del suo Karma, del suo destino.

Abbracciami ancora: la famiglia

L’impronta del romanzo è ben delineata fin dalle prime pagine. La presenza della famiglia è dominante in ogni pagina. La protagonista nonostante creda di non meritare tutto l’amore che ha intorno a sé, ha una famiglia di nascita e acquisita che la ama tantissimo e che nel momento del bisogno si stringe attorno a lei e la sostiene.

Il suo passato è ingombrante e molto pesante. Ciò che resta della sua famiglia di adozione, la sorella Gabby, è un legame forte e stretto che permette loro di restare unite soprattutto durante le difficoltà e con la famiglia ritrovata riesce a stabilire un legame che regala a sé stessa e a loro amore incondizionato.

Nemici e amici

Si dice che bisognerebbe tenersi stretti gli amici e ancora di più i nemici. Non sono d’accordo! Quando possiamo contare sugli amici, sappiamo di avere un tesoro inestimabile accanto a noi. Sono gli amici che nei momenti duri possono fare la differenza e Charlotte ne ha di molto buoni, anche per merito suo che sa essere una buona e affidabile amica.

So, in prima persona, quanto possa essere confortante avere buoni amici nel momento del bisogno. Sono loro che insieme alla famiglia rendono tutto più tollerabile nella difficoltà. Il loro sostegno ci aiuta a trovare la forza e il coraggio necessari per andare avanti. Quindi avere buoni amici è fondamentale per affrontare la vita in serenità, con leggerezza e godendo delle piccole e grandi gioie che ci vengono concesse.

Erano così vicini, eppure le sembrava che le labbra di lui impiegassero un’eternità a posarsi sulle sue. Non era nemmeno sicura che stesse accadendo per davvero, forse stava solo sognando, finché lui non l’attirò contro di sé, fondendosi in lei teneramente, appassionatamente, e a quel punto niente ebbe più importanza.

Abbracciami ancora: risvolto romantico

Questa storia ha anche un risvolto romantico. Charlotte trova l’amore di un uomo incredibile che la salva dalle sue scelte e le regala un futuro pieno d’amore e di felicità. Cosa si può chiedere di più?

Il romanzo è un mix di avventura, immersa nella natura della Nuova Zelanda, di passione, di amore nelle sue varie forme. Le descrizioni dei paesaggi sono talmente vivide che sembra di essere lì. La storia è ricca di sentimento, di pathos, di emozioni che si incontrano e si scontrano. Io l’ho trovato meraviglioso!

Era stato tutto così naturale, necessario, e così forte il bisogno di sentirsi fisicamente vicini, uniti.

Gradimento (da 1 a 10): 9

ScriviloConLeParole

lascia qui il tuo commento