GELOSIA

Conoscendo l’autore, Jo Nesbo, ho voluto impegnarmi in questa nuova lettura dal titolo “Gelosia”, clicca qui per l’acquisto, che conduce in abissi della psiche assai profondi e che lasciano al lettore troppe domande senza risposta e un inquietante dilemma: “Può la gelosia far arrivare l’essere umano a comportamenti miserabili, insani e psicopatici?”

Nel romanzo non ci sono dubbi, le storie cha narra lo dicono chiaro e tondo: la gelosia è una brutta bestia, da non sottovalutare mai, che ci fa compiere gesti estremi, fa emergere il peggio che è dentro ognuno di noi e ci conduce verso strade oscure a senso unico, uscirne è praticamente impossibile.

Gelosia: la trama

Il profondo e improvviso legame tra due passeggeri su un volo per Londra. Potrebbe essere l’inizio di una relazione, di qualcosa per cui varrebbe la pena di aggrapparsi a questa esistenza che fin troppo spesso ci lascia delusi e demotivati. Qualcosa di sinistro invece attende i protagonisti. Due fratelli gemelli sono coinvolti in un triangolo amoroso e un detective, specializzato in casi criminali che hanno la gelosia come movente, viene chiamato a sbrogliare l’intricata matassa. L’epilogo è sconcertante!

Uno scrittore di successo che si ritrova vittima dell’ossessione altrui e riesce a cavarsela grazie al suo talento nel raccontare. Una donna approfitta della pandemia per vendicarsi di un crimine subito e della vita.

Sono sempre tentato dalle cose che mi respingono. Le versioni inattendibili. Le donne. I problemi di logica. Il comportamento umano. I casi di omicidio. Tutte le cose che non capisco. Sono un uomo con un intelletto limitato, ma una curiosità illimitata. Purtroppo, è una combinazione frustrante.

Bisogni primordiali

Le storie racchiuse in questo romanzo sono tutte storie di uomini feroci, di amanti privi di scrupoli, di destini implacabili che devono compiersi a ogni costo! Sono storie maledette, dove l’efferatezza è la padrona di casa, dove la passione si trasforma in ossessione e prende il sopravvento sulla psiche umana.

Il desiderio e la smania di vendetta sono gli obiettivi principali in ogni forma immaginabile. Questo è l’essere umano, dominato, fin troppo spesso da istinti bestiali che lo inducono a diventare un killer spietato e manipolatore, tutto per soddisfare i suoi bisogni primordiali.

Gelosia: consapevolezza

Siamo tutti, chi più chi meno, gelosi, di un partner, di una relazione di amicizia, di un lavoro o di una posizione di prestigio. Ciò che ci differenzia gli uni dagli altri è come ci approcciamo a questo sentimento che talvolta non riusciamo a gestire. Ci sono momenti in cui emozioni negative prendono il sopravvento e siamo capaci di avventurarci in terreni che ci conducono alla disfatta. Un pizzico di gelosia, in una relazione, può essere quel valore aggiunto che fa sentire i partner nella coppia consapevoli del loro amore.

Malsana è la gelosia che compromette la sanità mentale dell’individuo e lo induce a commettere crimini efferati contro l’oggetto del suo desiderio per riuscire a soddisfare il suo bisogno ai limiti del patologico.

Siamo tutti dei morti viventi che barcollano per le strade spinti da un unico scopo: riempire il grande buco nero che abbiamo dentro di noi.

Gelosia: morbosa perversione

In questo romanzo, noir a tutti gli effetti, le storie raccontate sono raccapriccianti! Nonostante ciò, possono rappresentare la realtà che viviamo, in un ambiente in cui la violenza è all’ordine del giorno, in una società che vede come prima regola la soddisfazione personale. Oggi le persone assumono posizioni perverse pur di raggiungere un obiettivo e non ha alcuna importanza se per farlo si rischia di danneggiare tutti quelli che ci camminano accanto.

Siamo in grado di mentire, di denigrare il nostro prossimo, di demonizzare la loro natura, di insultare la loro intelligenza, di farli sentire inutili solo e unicamente per apparire migliori. Questa è la gelosia, quella morbosa e insana voglia di prevaricare qualcuno per elevare la nostra potenza!

Gelosia: storie vere

Jo Nesbo ci ha raccontato le perturbanti ossessioni di crimini che portano l’essere umano al peggiore dei livelli, quello più basso, dove la sua natura si mescola con la bestia che lo divora da dentro e fa uscire quel lato oscuro che lo induce alla violenza. Sono storie che potrebbero sembrare solo il frutto di una mente perversa, invece ai miei occhi risultano essere fin troppo vicine alla vite che ci camminano accanto.

La collera della gelosia è, come l’innamoramento, una forma di pazzia che spinge la gente a fare cose che non si sarebbe mai sognata.

Domina la bestia

Tutto diventa possibile quando siamo accecati dalla gelosia. Quando siamo governati da impulsi irrazionali possiamo diventare qualcuno che potrebbe farci orrore. La nostra lucidità evapora quando la rabbia invade ogni cellula del nostro essere. Questo è quanto! Tutti noi possiamo diventare persone orribili se dominati dai nostri incubi peggiori, dai nostri demoni più oscuri. Sta solo a noi cercare di dominare i nostri sentimenti per sedare la bestia, affinché non uccida nessuno!

A volte capita di avere l’impressione che la vita sia piena di scelte impossibili. ,a forse è perché quelle facili non le consideriamo scelte. Sono i dilemmi, gli incorci senza cartelli a occupare i nostri pensieri.

Gradimento (da 1 a 10): 7

ScriviloConLeParole

lascia qui il tuo commento