NON POSSO DIMENTICARTI

Mi imbatto in questo romanzo, leggo la trama e mi colpisce (clicca qui per l’acquisto). La storia mi è piaciuta molto: romantica con uno sfondo erotico intrigante e piccante. “Non posso dimenticarti” di Riley Flowers, è il volume uno della serie “Storie d’amore irresistibili”. I protagonisti, Anna ed Ethan, interpretano due moderni Romeo e Giulietta con in serbo un epilogo forse scontato, ma devo dire che il lieto fine, dopo le sofferenze e le tragedie patite da entrambe le parti è quasi d’obbligo, non avrei sopportato altro! In fondo l’amore non è sinonimo di speranza?

È una storia dai sentimenti forti, dalle mille complicazioni, ha una trama fitta di segreti. I due protagonisti vivono il loro destino vincolato da rivendicazioni, costretto dalla paura e forgiato dal coraggio.  È una storia che vede due famiglie ricche e potenti, i Price e gli Hawkins, una contro l’altra, capaci di nefandezze ignobili e indicibili pur di colpire e affondare il nemico. In grado di arrivare molto in basso pur di sentirsi superiori. Capaci proprio di tutto per decretare la supremazia di una famiglia rispetto all’altra.

Anna: Questa cosa è folle, pazza. Io non sono così. Non sono un angelo, ma non sono questo tipo di ragazza. Non conosco quest’uomo, eppure, c’è qualcosa in lui che mi attira e che mi cattura. Mi fa desiderare di averlo, come non ho mai voluto altro nella vita. È una sensazione che mi fa paura, mi eccita ed è pericolosa.

Non posso dimenticarti: la trama

Anna ha rinunciato a tutto per lui prima che le spezzasse il cuore e se ne andasse, lasciandola da sola a rimediare alla crudeltà degli eventi che si sono susseguiti dopo il loro primo e unico incontro mozzafiato. Di certo la sua vita, dopo quella notte di trasgressione, è stata spazzata via per sempre, regalandole solo tanto dolore, al quale si è aggrappata pur di sopravvivere! Otto anni dopo, lui è tornato per il funerale del fratello. Un ultimo saluto, un abbraccio a sua madre per poi tornare alla sua vita, quella che si è scelto e che ha costruito con fatica, fregandosene delle imposizioni di suo padre.

Ethan, dopo quella notte indimenticabile con Anna, si è lasciato tutto alle spalle e ha vissuto la sua vita senza guardarsi indietro. Quanta  devastazione si è lasciato dietro andandosene? Anna ha dovuto subire umiliazioni indicibili a causa del loro misterioso incontro e ne ha pagato un prezzo assai elevato per la sua giovane età. Potrà la donna perdonare e guardare al futuro con positività?

Ethan: Non sono un tipo particolarmente sentimentale e sono andato a letto con tantissime ragazze. Ma c’è qualcosa di Anna che non riesco a scrollarmi di dosso. Sin da quella sera sembra che non riesca a togliermela dalla testa. Non l’ho contattata, da allora, ma non sono riuscito a smettere di pensare a lei.

Non posso dimenticarti: il prima e il dopo

Quando Ethan decide di presentarsi alla festa di Anna e di sedurla cambia per sempre i loro destini, senza nemmeno rendersene conto. Fin da subito stabiliscono una connessione che brucia di una passione sconvolgente che li travolge. E sentono… in quei pochi frangenti, sentono qualcosa di indefinito a cui non riescono a dare un significato.

Al suo ritorno tutto sembra diverso, anche la città è cambiata dalla sua partenza. Otto anni sono tanti, eppure non appena mette piede in città Ethan ha un unico desiderio: rivedere Anna. Chissà com’è la vita della ragazza per cui ha provato qualcosa di impetuoso, intenso, passionale, magico. Chissà com’è lei adesso, se vive ancora lì! D’altra parte non ha nessuna voglia di incontrare né suo padre, né suo fratello Liam, che ha preso il suo posto all’interno dell’azienda di famiglia.  

Ethan: Nuvole di vapore sbuffano fuori dalla doccia e riempiono il bagno. Oscurando la mia immagine nello specchio. Entro nella doccia, inalando grandi boccate di vapore, cercando di schiarirmi la mente. C’è un pensiero che continua a riproporsi, però e non riesco a scacciarlo via. Anna Hawkins. Rivederla, dopo tutti questi anni, mi ha mandato un brivido elettrico che mi ha attraversato e che non avevo più provato da quando sono andato via da Honeyville. Non con nessun’altra.

Un incontro imprevedibile

Il destino ha un ruolo determinante nelle storie d’amore con la “A” maiuscola. Quando Anna si ritrova davanti Ethan tutto riaffiora: il dolore, ma anche il desiderio. Il suo aspetto è un po’ cambiato, tuttavia le fa mancare il fiato nello stesso modo in cui lo aveva fatto quella notte di tanti anni prima. Il problema è, che dopo tutto quello che è successo, lei dovrebbe solo odiarlo, eppure il trasporto che sente nei suoi confronti la fa sentire debole e non può permetterselo.

Non posso dimenticarti: giocare a carte scoperte

Grazie all’aiuto “calcolato e interessato” di Amanda, la migliore e unica amica di Anna, Ethan riesce ad incontrarla di nascosto. Ethan le chiede scusa per il suo comportamento oltraggioso, per lei prova le stesse sorprendenti emozioni. Anna si sente sopraffatta da suoi sentimenti e alla fine cede. I due si concedono una seconda notte d’amore.

Il piano di Anna era un altro: far leva sul suo senso di colpa e riuscire a farsi portare via dall’inferno in cui è costretta a vivere. Solo che le cose non vanno mai come le si progetta e l’imprevedibilità del caso porta i due protagonisti a giocare a carte scoperte. Come andrà a finire?

Anna: Anche se sto facendo la forte, di fronte ad Amanda, dentro la mia mente è un vortice di pensieri e di emozioni. Solo sapere che Ethan è di nuovo in città è come un pugno nella pancia. Ma incontrarlo per strada è stato dieci volte peggio. Mi sono sentita come se tutta l’aria venisse risucchiata fuori dal mio corpo, il mio cuore rinchiuso nel ghiaccio e un filo scoperto mi toccasse, tutto nello stesso momento.

Non posso dimenticarti: famiglie in contrasto

C’è una vecchia faida che continua a bruciare tra le rispettive famiglie che non si è mai spenta! Anzi, forse arde di un fuoco molto più impetuoso e inquietante. Questi contrasti tra le due famiglie hanno creato tanti disagi. Sarebbe ora di darci un taglio per il bene di tutti, però sembra proprio che nessuno senta il bisogno di farlo.

Anna è spaventata, non ha dimenticato quella notte con Ethan, solo che data la situazione la sua vita potrebbe complicarsi ulteriormente! Può fidarsi di un Price? Ethan, dopo aver indagato, scopre che la morte del fratello non è affatto una tragica casualità. Il sospetto ricade sui suoi nemici, eppure in lui cresce la convinzione che questa faida debba finire, sta rovinando la vita di ognuno di loro.

Due moderni Romeo e Giulietta

Un po’ come i Montecchi e i Capuleti, i Price e gli Hawkins dovrebbero cercare di acquietare la loro personale guerra per amore dei loro figli. I protagonisti potrebbero essere scambiati per dei moderni e alternativi Romeo e Giulietta. Anna interpreta benissimo il ruolo di innamorata sedotta e abbandonata, mentre Ethan è un Romeo 2.0 perfetto, capace di colpire e affondare per amore della sua donna.

I drammi, i segreti, i tradimenti e le ripicche condiscono alla perfezione la trama della storia. Pagine piccanti di erotismo selvaggio e sconcio arricchiscono con colori vivaci l’amore romantico tra i due protagonisti. La passione incontrollata, l’amore, la commozione, ma anche la sofferenza, la sconfitta, la delusione, tutto compone un unico disegno: quello in cui è possibile ricominciare nonostante tutto!

ScriviloConLeParole

lascia qui il tuo commento